Come aumentare le collaborazioni con i Brand

aumentare-collaborazioni-brand

C’è chi lo fa per passione, chi per divertimento e chi per professione. Ma fare l’Influencer può essere un lavoro molto remunerativo. Se hai deciso di intraprendere questa strada ti sarai ritrovato più volte a riflettere su come emergere in un cielo già pieno di stelle o su come aumentare le collaborazioni con i Brand.

Non basta essere belli, scattare foto sensazionali, costruire un buon rapporto con i follower. Alla base deve esserci una vera e propria strategia strutturata, come un puzzle fatto di tanti pezzi. Ed oggi vogliamo proprio svelarvi qualche piccolo tassello per aumentare le possibilità di collaborazioni con i tuoi brand preferiti! 

No ai fake follower e al fake engagement 

I grandi numeri non sono più il driver di scelta per i Brand. Benchè in passato le vanity metrics abbiano guidato incontrastate questo mercato ad oggi assistiamo ad un’inversione di rotta chiara e decisa. Comprare follower, like, commenti e utilizzare bot non solo non serve più ma penalizza in maniera pesante, abbiamo anche approfondito l’argomento nel white paper “Combattere le frodi nell’Influencer Marketing”. Esistono strumenti che permettono ai Brand di verificare l’autenticità o meno di un Creator, autenticità tra l’altro che è uno degli aspetti fondamentali per avviare collaborazioni con i Brand. Potremmo facilmente dire “meglio pochi ma buoni”, i Brand ormai infatti guardano alla qualità, non alla quantità!

Passa al profilo business

La professionalità è la prima cosa quando si parla di collaborazioni. Il modo migliore per  mettere in mostra questa caratteristica su Instagram è passare al profilo business (o aziendale) o Creator nel caso in cui il social ti dia questa possibilità. I benefici saranno immediati: 

  • pulsanti di call to action per entrare in contatto diretto con te
  • sponsorizzazioni rapide per raggiungere nuove audience
  • sezione insight fondamentale per monitorare nel dettaglio i risultati dei tuoi post e delle tue story e per analizzare il comportamento dei tuoi follower

Inoltre, notizia recente, Instagram ha dato il via a un test in Italia che consiste nel nascondere i like dei post così da dare maggiore libertà ai Creator. In questo modo il giudizio altrui passa in secondo piano a favore invece delle storie che si vogliono condividere con i post. Ed è proprio in questa situazione del tutto nuova e diversa che si instaura la necessità di passare al profilo business così da poter fornire al Brand insight reali forniti direttamente da Instagram stesso e altrimenti non visibili. 

Fai della creatività il tuo segno distintivo

Seguire l’onda mainstream riproducendo contenuti già visti e rivisti non farà di te il Creator dell’anno. Mettersi in gioco, pensare in maniera originale e mai banale, creare un proprio stile personale è un passo importantissimo per consolidare la propria presenza sui social. Lasciati ispirare da tutto ciò che ti circonda e dai libero sfogo alla tua creatività più nascosta sui social. Creatività e spontaneità saranno i punti di forza apprezzatissimi dai Brand quindi assicurati che i contenuti siano il vero specchio di te stesso. Se vuoi qualche consiglio utile nei momenti di black out leggi le storie di successo di chi ce l’ha fatta e fatti guidare dai loro suggerimenti.

Una piattaforma per il successo

Ti sei mai chiesto cosa cercano i Brand? Affidabilità, visibilità, creatività ma l’obiettivo, non ultimo, sono performance soddisfacenti e misurabili. A questo punto entriamo in gioco noi di Buzzoole. La nostra piattaforma sfrutta l’intelligenza artificiale per connettere Brand e Content Creator in un match perfetto, aumentando quindi le possibilità di collaborazioni. Iscrivendoti in piattaforma, inoltre, hai a disposizione una dashboard personale attraverso la quale, oltre a gestire le campagne, puoi avere una panoramica ampia sulle performance dei tuoi canali e sfruttare questo strumento di analisi del tutto gratuito per comprendere come migliorare le prestazioni online. Per scoprire come funziona Buzzoole leggi la nostra guida!

Collabora con i brand più vicini al tuo stile

Il feed Instagram è il tuo bigliettino da visita, prenditene cura sempre! Raggiunta una certa visibilità, le richieste di collaborazione aumentano. Una buona notizia? Sicuramente. Ma da prendere con le pinze. È necessario infatti seguire una linea stilistica ed editoriale delle pubblicazioni coerente con i propri obiettivi per evitare di dar vita ad una vetrina sterile e confusionale. Non tutti i brand o tutti i prodotti saranno in linea con il tuo target, con la tua audience e soprattutto con i tuoi valori. Se sei un Creator del mondo fashion, ad esempio, riceverai richieste per brand di abbigliamento e accessori ma anche per prodotti tech, food e molto altro. Il segreto sta nel selezionare le collaborazioni in base al tuo piacere personale, all’immagine che vuoi dare di te stesso e alle affinità con i valori del brand. Non cedere quindi alle lusinghe di tutti i Brand che ti contattano, scegli solo quelli coerenti con il tuo profilo!

Autenticità, professionalità, creatività e coerenza sono le solide fondamenta su cui costruire una carriera duratura e fiorente. Per non perderti i nostri consigli e gli insight direttamente dal backstage dell’Influencer Marketing iscriviti alla nostra newsletter!

Questo articolo è disponibile anche in: Inglese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.