I migliori fashion influencer italiani su Instagram

"classifica migliori fashion influencer "i

Esattamente un anno fa il nostro osservatorio Buzzoole analizzava i Top Five Fashion Influencer , dando inizio a una rubrica mensile in cui si analizzano i migliori creator della moda, star e rising star, classificandoli in base alla loro capacità di generare interazioni.

Ad un anno di distanza ed in occasione della Fashion Week  torniamo ad occuparci del settore della moda al fine di valutare eventuali cambiamenti e fare un confronto con la fotografia scattata un anno fa.
Il luogo della rete su cui abbiamo posto la nostra attenzione è Instagram, spazio d’elezione per le attività di influencer marketing del settore moda. Abbiamo considerato i profili che nel mese di Agosto hanno pubblicato almeno 10 post, ordinandoli secondo la metrica dell’engagement per post (totale delle interazioni rispetto ai contenuti prodotti nel mese) al fine di decretare coloro che hanno fatto registrare le migliori performance. 

Ci saranno stati cambiamenti? Qualcuno dovrà passare lo scettro? Saranno stati tutti riconfermati?  Andiamo a scoprire subito le due classifiche!

La classifica Stars degli influencer della moda

Purtroppo la vincitrice della scorsa edizione, Chiara Ferragni, deve passare il testimone alla sua “collega” Marzia Bisognin  arrivata seconda nell’edizione dello scorso anno. Il risultato ottenuto da Marzia è davvero strabiliante, infatti con una media di 1,14 milioni di interazioni per post si aggiudica la vetta della classifica. A far la differenza sono stati i contenuti che hanno riguardato il suo matrimonio con lo Youtuber PiewDiePie arrivati a toccare 3 milioni di interazioni. 
Segue Chiara Ferragni che, nonostante il numero elevato di post pubblicati ben 123 contenuti, deve accontentarsi del secondo posto. In media i suoi post hanno generato 411.000 interazioni. Sul podio entra, in terza posizione, Mariano di Vaio che ha prodotto solo 10 contenuti ma con una media di circa 160.000 interazioni.   

Infine chiudono la nostra classifica due star, in forte ascesa, che non erano emerse lo scorso anno.  Al quarto posto la giovanissima Elisa Maino, giunta alla ribalta grazie a Musical.ly, che riesce a generare oltre 146.000 interazioni per post. La quinta stella è una new entry ma con un cognome ben conosciuto nel settore, stiamo parlando di Valentina Ferragni che come la sorella ha avuto molto da postare (46 contenuti), ottenendo mediamente per ogni post 125.000 interazioni. 

"classifica top fashion influencer italiani"

La classifica Rising Star degli influencer della moda

Anche la classifica delle Rising Star (influencer con almeno 100.000 follower) presenta una novità rispetto all’anno scorso. Ad aggiudicarsi il primo posto è Valentina Cabassi. I 24 contenuti pubblicati, incentrati sulle fantastiche location dei suoi viaggi e sui suoi outfit, l’hanno portata a raggiungere circa 10.000 interazioni medie, un risultato maggiore rispetto alle sue inseguitrici Ilaria Scalera e Alessandra Ventura. Quest’ultima, vincitrice della scorsa edizione, quest’anno ha visto un calo di performance nonostante l’alta qualità dei contenuti (un engagement per post  di circa 2800). A completare la classifica troviamo Paolo Faccio, outdoor fashion influencer, e Claudia Rangio che con la sua eleganza raggiunge mediamente 2247 interazioni.

"classifica migliori micro influencer fashion italiani"

I trend dell’Influencer Marketing della moda

Analizzando le vincitrici delle due edizioni abbiamo intercettato una piccola curiosità, entrambe le vincitrici hanno pubblicato foto dei loro matrimoni ottenendo un enorme consenso dai propri follower.
Inoltre è interessante notare che il 53% dei contenuti di Chiara Ferragni la ritrae con  membri della sua famiglia. 
Ciò dimostra come i follower siano sempre più interessati a contenuti genuini e riguardanti la sfera privata dei propri beniamini.

Tra le Rising Star un comportamento molto diffuso è quello di portare in vacanza la propria passione per i social. Tantissimi sono gli scatti che raccontano le proprie ferie per mantenere il feed sempre aggiornato ed essere sempre vicini ai propri follower.

Un mito da sfatare riguarda l’alta frequenza di condivisione dei contenuti per ottenere elevate performance. Nel corso della stesura dei nostri ranking abbiamo notato che non è necessario pubblicare con un’elevata cadenza, infatti la media delle pubblicazioni è di circa 20 contenuti al mese. Tutto ciò dimostra che l’importante non è la quantità di post prodotti ma la qualità dei contenuti e dello storytelling!

Se vuoi restare sempre aggiornato sulle nostre classifiche iscriviti alla nostra newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.