Come creare un piano editoriale di successo

come creare un calendario editoriale

Nel 2019 le discussioni sugli influencer, in rete e sui mass media, hanno continuato ad aumentare. Questo clima ha spinto molti utenti a tentare di diventare protagonisti sul web e ha intensificato la competizione per emergere.  Ma riuscire a monetizzare la propria passione non è facile, richiede costanza ed una maggiore professionalizzazione (uno dei trend dell’Influencer Marketing nel 2020).
In tal senso uno strumento indispensabile di cui dotarsi è la costruzione di un calendario editoriale. Sai come crearlo? Ecco i nostri consigli.

Datti un tono!

Il tuo stile di comunicazione deve essere tuo e solo tuo! Prendi ispirazione da altri creator ma non dimenticare di differenziarti. Scegli uno stile coerente con la tua personalità ed adattalo ai tuoi contenuti. Ad esempio fai attenzione alla scelta di determinati filtri, palette di colore o effetti per le tue foto.
La spontaneità è importante, ma converrebbe riflettere sul tono di voce da mantenere nella scrittura dei testi, dalla descrizione dei tuoi post alle risposte in direct (quanto amichevole? quanto slang usare?).

Progetta i contenuti che vuoi condividere con la tua follower base

Ogni social network deve essere presidiato con i contenuti più adatti alle sue caratteristiche. Ritagliati alcune ore per studiare i contenuti più apprezzati dagli utenti. Alla base di una buona progettazione ci devono essere dei chiari e raggiungibili obiettivi prefissati. Successivamente analizza il target di persone che vuoi raggiungere. A questo punto scegli con cura le attività e le iniziative da portare avanti per raggiungere il tuo scopo ed ingaggiare la tua follower base. Il calendario editoriale è utile anche a questo perché ti spinge a ragionare sui modi per rendere interessante la tua presenza social.

Crea un file dove tenere tutte le informazioni ordinate

Per costruire il tuo calendario editoriale ti consigliamo di utilizzare un file Excel o creare uno spreadsheet Google. Al di là dello strumento scelto è fondamentale impostare le giuste colonne per tenere sempre sotto traccia le tue attività.
Le informazioni che non possono mancare sono:

  • Data: Devi sapere sempre quando pubblicare onde evitare eventuali dimenticanze o ritardi.
  • Social Network: Questa colonna è indispensabile se si presidiano più canali. In questo modo saprai sempre dove pubblicare i tuoi contenuti, inoltre potrai analizzare a quale canale dedichi più tempo e se ciò è in linea con i risultati raggiunti.
  • Tema: è il macro argomento trattato nel post. Se prendiamo come esempio il settore del food gli oggetti di discussione potrebbero essere gli ingredienti (pasta, verdure, ecc…), le questioni nutrizionali, le cucine regionali e così via.
  • Formato: per ogni piattaforma bisogna scegliere il formato da utilizzare, che ovviamente dovrà essere adatto al contenuto che si vuole rappresentare. In questa colonna quindi si inseriranno diciture tipo: foto, video, animazione, storia, diretta streaming, ecc. In alcuni periodi dell’anno si può anche pensare a formati speciali come giveaway o calendari dell’avvento.
  • Descrizione del contenuto: qui basta inserire un breve riassunto dell’argomento da trattare.  
  • Copy: L’ultima colonna è rappresentato dal testo che vogliamo inserire nel nostro contenuto. Noi ti consigliamo di inserire anche link ed emoji per non dover perdere tempo durante la fase di pubblicazione, inoltre così facendo avrai una visione d’insieme del post.
esempio di calendario editoriale

Se non vuoi perderti nessun aggiornamento e restare sempre informato sul mondo dell’Influencer Marketing iscriviti alla nostra newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.