La trasparenza nel settore Fashion: i post più engaging e i brand più citati

la trasparenza nell'influencer marketing settore fashion

Nel nostro white paper “La trasparenza dell’Infuencer Marketing” abbiamo evidenziato come nel 2019 sia cresciuta la propensione degli influencer ad essere onesti con il proprio pubblico. Il settore che più di ogni altro ha dimostrato questa limpidezza, forse anche perché è quello che genera più attività con i creator, è quello della moda.  

I brand fashion più trasparenti nel 2019

I brand fashion più citati nell’ambito delle campagne “trasparenti” sono stati Divisibile, Falconeri e Calzedonia, che hanno superato le 200 mention nell’anno. 
Divisibile è una giovane azienda italiana che ha ideato dei giubbini eco-friendly (tessuti e imbottitura ottenuti dal riciclo delle bottiglie di plastica) composti di due metà reversibili, dunque altamente personalizzabili. Nel 2019 abbiamo rilevato 309 post sponsorizzati, tra cui quelli col duo musicale Benji & Fede che, ironia della sorte, un anno dopo hanno deciso di percorrere strade artistiche separatamente.
Falconeri e Calzedonia, che fanno parte dello stesso gruppo, hanno puntato molto sulle collaborazioni con personaggi famosi e con influencer. Dell’azienda specializzata in maglieria abbiamo rinvenuto 238 post trasparenti, tra questi i più apprezzati sono stati quelli con Francesca Chillemi, Paola Di Benedetto, Luca Argentero. L’azienda di calze e costumi da bagno ha realizzato 203 post trasparenti, coinvolgendo sui social la sua testimonial Julia Roberts, ma anche Chiara Ferragni e tante altre influencer meno note al grande pubblico.

brand del settore fashion ordinati per numero di mention con hashtag della trasparenza

I post fashion più virali del 2019

Analizzando i post con gli hashtag della trasparenza che hanno ottenuto più interazioni è possibile individuare i brand che hanno beneficiato maggiormente delle performance di questi post.
In questa industry il post che ha ricevuto più like e commenti è stato quello di Fedez: si tratta di una gallery di foto di famiglia su Instagram, creata per sponsorizzare Fendi, che ha ottenuto oltre 570.000 like.  Al secondo posto una foto di Roberta Carluccio per Yoins, online store di abbigliamento, che ha ottenuto oltre 409.000 like.  Al terzo posto Ludovica Pagani in un tailleur di Catwalk Connection, altro ecommerce internazionale, con 363.000 like. 

Se sei interessato a scoprire i dati degli altri settori, scarica il nostro white paper “La trasparenza nell’Influencer Marketing”.

facebook-profile-picture

Vincenzo is the Chief Marketing Officer of Buzzoole. He worked for Microsoft, Digital PR, Blogmeter. He’s the author of “Social Media ROI” and “La Società dei dati”. His blog www.vincos.it is well known for analysis related to social media and communication. He loves to take pictures and brewing specialty coffee. You can get in touch with him at @vincos.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *