Il ruolo dell’Influencer Marketing nel Customer Journey

influencer marketing nella customer journey

L’indagine “La customer journey dell’Influencer Marketing” ha portato alla luce tre diversi stadi del percorso evolutivo che caratterizza le aziende che si rapportano all’Influencer Marketing: la fase adolescenziale, la maturità e la fase di maggiore sofisticazione.

Questa scoperta ci ha portati ad individuare, per ogni stadio, tre diversi profili di acquirenti, attuali e potenziali, dei servizi di Influencer Marketing. Ciò che caratterizza ogni fase è il diverso grado di presenza del brand nel processo di progettazione delle attività di social influencing e il ruolo assunto all’interno dei momenti più critici.

Un aspetto particolarmente rilevante emerso è che il 45% degli intervistati attribuisce un ruolo specifico all’Influencer Marketing nell’ambito della propria strategia di comunicazione. Gli altri dicono di essere ancora scettici. Osservando meglio la tipologia dei rispondenti si nota che questi ultimi appartengono al cluster delle aziende “giovani”, quelle che sono in una fase di test e che hanno deciso di demandare all’agenzia partner la gestione delle campagne di IM. Insomma chi si avvicina cautamente e magari allocando budget esigui non riesce a cogliere appieno le potenzialità di questa leva di comunicazione. 

Non a caso gli altri, coloro che riconoscono una specifica importanza all’Influencer Marketing, appartengono alle aziende più evolute e con un maggior grado di digitalizzazione (che ricadono nei cluster mature e sophisticated).   

funnel influencer marketing

La maggior parte, in particolare, dice di riconoscere all’Influencer Marketing una incisività soprattutto in due fasi del funnel di vendita, quelle di “aware” e di “appeal”. In questo caso i creator vengono coinvolti perché contribuiscano ad allargare la notorietà del brand o del prodotto. 

Le aziende più sofisticate, invece, dichiarano di utilizzare con successo questa leva di marketing anche nelle fasi di “Ask” e “Act”. In pratica usano gli influencer per mettere in luce specificità del prodotto, difficili da comunicare con altri mezzi, e per spingere i loro follower verso una decisione d’acquisto. 

Per approfondire i differenti aspetti dell’analisi puoi scaricare gratuitamente una copia del white paper “La customer journey dell’Influencer Marketing”.

facebook-profile-picture

Vincenzo is the Head of Marketing Italy of Buzzoole. He worked for Microsoft, Digital PR, Blogmeter. He’s the author of “Social Media ROI” and “La Società dei dati”. His blog www.vincos.it is well known for analysis related to social media and communication. He loves to take pictures and brewing specialty coffee. You can get in touch with him at @vincos.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *