Ask the creator: Intervista a I Badaboom

Ask the creator: Intervista ai Badaboom

Per la nostra rubrica “Ask the creator” abbiamo intervistato Alessandro Aiello e Giuliana di Stefano de I Badaboom, primi nella classifica dei migliori micro-influencer entertainment italiani. Alessandro e Giuliana sono due ragazzi siciliani che hanno trasformato la loro mimica teatrale in contenuti per i social. Ecco la loro storia.

Ciao, raccontateci il percorso che vi ha portato a questo successo

Ciao Buzzoole! Il nostro percorso inizia con il teatro (drammatico e musicale), siamo specializzati nel repertorio greco tragico. Ci siamo diplomati all’Accademia d’Arte del Dramma Antico. Facevamo lo stesso lavoro, ma difficilmente ci capitava di lavorare insieme. Un giorno abbiamo deciso di unire le nostre esperienze, ed eccoci qua.

Da cosa prendete spunto per la creazione dei nuovi video?

Qualunque cosa può dare uno spunto: un film, un litigio tra di noi (e quelli sono tanti), una chiacchierata con amici o con i nostri collaboratori, qualcosa che accade in famiglia. Tutta la realtà che ci circonda fa da corollario ad un unico concetto chiave: l’esigenza di comunicare qualcosa.

Per la produzione di contenuti di qualità è importante avere la giusta strumentazione. Quali sono le dotazioni necessarie che uno Youtuber dovrebbe avere?

Innanzitutto l’idea deve essere di qualità. Noi usiamo telecamera, luci e microfono. Poi più strumentazione tecnica hai, più riesci ad ottenere un prodotto professionale.    

Avete già collaborato con Brand? Se si a quale progetto siete più legati e perché?

Non abbiamo ancora collaborato con brand. Quando arriverà una proposta che si sposa bene con noi, saremo felici di aprire una collaborazione.   

Quali sono le vostre aspirazioni future?

Noi oltre a realizzare video facciamo anche spettacoli dal vivo e vorremmo che il teatro rimanesse un punto fermo. Dopo di che ci piacerebbe realizzare progetti che possano valicare i confini del web, come un film, una serie tv. 

Che consiglio pratico dareste a chi vuole intraprendere un percorso simile al vostro? Quali sono invece gli errori da evitare?

Noi non abbiamo capito tutti i segreti del web, anzi siamo molto spontanei nell’affrontare i nostri lavori. Di sicuro sono tanti quelli che ci chiedono consigli e quello che rispondiamo sempre è: STUDIA! Non può assolutamente passare l’idea che per fare una cosa basta avere una bella faccia e un cellulare. La passione è anche sacrificio e se non hai voglia di spendere del tempo per migliorarti allora non è passione; è voglia di inseguire la moda. Ovviamente poi ognuno è libero di affrontare il lavoro come preferisce. 
Grazie Buzzoole. Un saluto a voi e a tutti i lettori da Ale e Giuli (I Badaboom)

Non perderti le interviste della sezione “Ask the creator”, iscriviti alla newsletter. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.