La tecnologia per ottimizzare l’Influencer Marketing

La tecnologia per ottimizzare l'Influencer Marketing

L’Influencer Marketing è un’attività di relazione che è germogliata nell’ambito delle pubbliche relazioni con le prime attività di coinvolgimento dei blogger. Presto però, con l’esplosione dei social media, gli influencer si sono moltiplicati e con essi la complessità di gestione dei progetti di influenza è aumentata.
Oggi, per fortuna, la tecnologia può aiutare le aziende a ridurre la complessità offrendo un supporto per tutte le fasi dell’Influencer Marketing.

La tecnologia nelle 3 fasi dell'Influencer Marketing

Già prima della progettazione della campagna, un tool adeguato può aiutare nell’analisi delle attività di IM svolte dai competitor o in quella delle conversazioni attorno al settore d’interesse. 
La competitive intelligence lascia, poi, il posto alla fase critica dell’individuazione e della qualificazione dei creator più adatti alla campagna che si sta progettando. Questo è uno dei momenti più onerosi in termini di tempo per le aziende perché è sempre più difficile scovare manualmente dei profili in ascesa, che altri brand non hanno già coinvolto. Inoltre non è semplice riuscire a confrontare i profili in short list senza avere un sistema che mostri metriche significative e sia in grado di confrontarle con benchmark di riferimento. Ma, soprattutto, non è immediato riuscire a capire quando un influencer ha fatto uso di pratiche fraudolente per gonfiare la propria follower base o le interazioni dei post.

Anche il workflow di campagna può essere alleggerito e ottimizzato attraverso un software ad hoc che permetta di gestire la scrittura e l’invio del brief, l’onboarding dei creator, l’approvazione e la pubblicazione dei contenuti.

Infine un tool di Influencer Marketing permette di seguire in tempo reale l’andamento della campagna e di analizzare dettagliatamente i risultati finali.

Per capire come la tecnologia di Buzzoole può aiutarti ad ottimizzare il tuo lavoro con gli influencer, scarica gratuitamente il nostro ultimo white paper.

Gianluca è Chief Executive Officer di Buzzoole. Con grande spirito imprenditoriale e quindici anni di esperienza nel settore del marketing digitale, ha precedentemente aiutato a fondare imprese digitali come Kiver, poi ceduta a Mondadori. Autore del libro “Homo Influencer”. Amante della musica e appassionato di gin, Gianluca divide il suo tempo fuori Buzzoole tra lo sport e l'essere padre di tre figli. Puoi metterti in contatto con lui su @gyanluca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.