Parole d’amore su Facebook: analisi linguistica dei sentimenti ai tempi dei social network

L’analisi delle parole è fondamentale per capire i settori d’ influenza dei nostri Influencer, per questo in Buzzoole ci avvaliamo di tool specifici per studiare i post e fornire un’analisi il più possibile specifica e dettagliata. In un post precedente abbiamo spiegato in che modo l’analisi semantica può servire ad estrarre conoscenza dai Big Data. Questa volta, ispirati dal mese dell’amore, abbiamo voluto realizzare uno studio diverso dal solito analizzando le parole d’amore utilizzate su Facebook per capire in che modo si parla di sentimenti ai tempi dei social network.

Introduzione

La ricerca si inserisce all’ interno di un filone di studi  che analizza sentimenti ed emozioni  espressi in rete. Per gli scopi di questo lavoro ci siamo soffermati su Facebook chiedendoci  quali sono le parole  più spesso adoperate per esprimere questo sentimento e quanto amore c’è (o si cela) nelle frasi che quotidianamente pubblichiamo su questo social network.

Facebook è da sempre attento alle emozioni e per facilitare la condivisione di contenuti  ha lanciato nel corso degli anni varie feature per spingerci ad esprimere i nostri stati d’animo. Il sentimento d’amore e affetto, in particolare, è agevolato da ricordi e video, dalla reaction “cuore”, da  numerose emoticon e persino dalla possibilità di selezionare tra i “feeling” l’espressione “mi sento amato”.

Identificare  il sentimento d’amore su Facebook in modo automatico risulta quindi,  grazie alle API relative a queste feature, abbastanza semplice. La vera sfida per l’Intelligenza Artificiale sta invece nella comprensione del linguaggio naturale, cioè del significato che si nasconde nei testi che pubblichiamo:  Facebook ci fa condividere foto, link, ricordi e stati preconfezionati  ma è pur sempre il social per excellentiam che ci fa scrivere frasi, che dà voce ai nostri pensieri, stati d’animo e interessi, senza limite alcuno di caratteri.

  1. Lessico d’Amore e Corpus

Obiettivo di questo lavoro è quello di condurre un’analisi linguistica dei testi Facebook dal punto di vista sia quantitativo che qualitativo. Per fare questo, abbiamo creato un lessico d’amore, ovvero una lista di termini utilizzati in italiano per esprimere questo sentimento.  Il lessico d’amore conta circa 155 parole, suddivise in due categorie: semplici (o monorematiche) come “passione”, “gelosia”, “innamorarsi, “sesso” e composte  (o polirematiche) come “dare il cuore”, “fare l’amore”, “volere bene”.

Abbiamo poi fatto un matching fra questo lessico d’amore e un corpus di testi estrapolati da Facebook. Per questa ricerca abbiamo utilizzato un corpus di circa 4000 post Facebook in lingua italiana relativi all’anno 2016, per un totale di circa 55.000 parole. Per avere un contesto d’analisi il più possibile variegato abbiamo fatto sì che il corpus non contenesse più di due post della stessa  persona.

Il corpus  costituisce un campione random di tutti i post Facebook analizzati da Buzzoole (circa 5 milioni nell’ultimo semestre) e relativi ad utenti  regolarmente iscritti in piattaforma.

  1. Risultati

L’intero corpus è stato quindi analizzato con gli strumenti della linguistica computazionale che forniscono una prima analisi automatica della lingua italiana. Questo passaggio ci ha permesso di estrarre le parole d’amore calcolandone le frequenze,  ovvero il numero di volte che occorrono nel corpus. Il totale di parole estratte automaticamente è 1385 (come token, ovvero occorrenze di una parola) e 155 (come type, ovvero tipo di parola).  La lista di frequenza della parole è riportata in APPENDICE.

Il lessico d’amore presente nel corpus è illustrato da un Wordle. La grandezza delle parole nel Wordle è proporzionale alla loro frequenza d’uso all’interno del corpus.

wordle newcolor

Immagine 1: Wordle sul lessico d’amore nel corpus Buzzoole

 I verbi più utilizzati sono amare (102 token), voler bene  (80 token) e adorare (50 token). Quanto ai nomi, oltre ad amore (220 token), compare love (72 token), passione (70 token) ed emozione (68 token).  Il lemma  “amore” occorre spesso  con aggettivi come “amore vero”, “amore unico”, “amore mio”.

Poco rappresentato nel corpus il concetto di “sesso”, “sessualità”, “fare l’amore” mentre emergono concetti come “accarezzare”, “coccole”, “affetto”, “tenerezza”.

Uno dei risultati più interessanti emersi dalla ricerca è che circa l’8% dei post processati parla d’amore.  Questo dato può apparire  a prima vista esiguo, ma se si considera  la vastità di argomenti  che possiamo affrontare nelle nostre conversazioni online (praticamente tutto lo scibile umano, dalla politica alla tecnologia, dalla moda all’ attualità) la percentuale si rivela interessante e dimostra che l’amore occupa un peso rilevante nei nostri discorsi su Facebook. Il seguente grafo a torta rappresenta i post sull’amore in proporzione ad altri argomenti presenti nel corpus:

Grafico1

Immagine 2: L’amore in proporzione ad altri argomenti

3. Lessico d’amore e argomenti di discussione

A questo punto, focalizzando l’analisi semantica  solo sui post contenenti parole ed espressioni d’amore ci siamo chiesti:

  • Come si distribuiscono queste parole nel corpus in relazione ai vari argomenti di discussione?
  • Di cosa parlano gli utenti quando fanno uso di un lessico amoroso?
  • A quali concetti o interessi associano questo sentimento? In altre parole: cosa amano di più?

Ricordiamo che Buzzoole  è in grado di  categorizzare automaticamente  le conversazioni in circa 200 argomenti  distinti (o topic) tramite la tecnologia semantica Cogito di Expert System.

Dall’ analisi è emerso che circa il 38% dei post contenenti  parole d’amore si associa all’ amore romantico e alle relazioni sentimentali  come nell’esempio  in (1), il 15% alla famiglia (es. 2) e il 4% agli animali domestici (es. 3). In sintesi quasi il 60% del sentimento d’amore estratto dai post Facebook degli Influencer è rivolto a persone e animali:

  1. Cucciola Ti Amo questa   canzone   per  dirti   quanto  ti voglio bene.        [Romance]
  2.  Il più dolce degli amori è l’amore che unisce due fratelli.                               [Family]
  3.  Guardate l’emozione di questa donna quando rivede il suo cane.               [Pets]

 

Il grafico in basso illustra a quali topic di discussione si associa il lessico d’amore:

 

Grafico02            Immagine 3: L’amore entro i vari topic di discussione

La metà sinistra del grafo mostra invece come si distribuisce il restante 40% dei post sull’ amore.  In questo caso ciò che appassiona e dà emozioni  non sono più fidanzati, familiari o animali domestici  ma hobby, esperienze, oggetti e prodotti . Gli Influencer inseriscono parole d’amore e passione quando parlano di sport (in particolare di calcio)  libri, cinema, cucina, fashion, beauty,  viaggi, musica, fotografia. Ecco qualche esempio tratto dal corpus:

(4)  In me è radicato un profondo sentimento ANTI JUVENTINO ke mi fa passare in secondo piano la strepitosa vittoria di un derby. AMALAAAAAAA      [Football]

(5)  Sono innamorata della mia nuova t-shirt!          [Fashion]

(6) Ecco perché tutti amano la NUTELLA                      [Food]

 

   4. L’amore: felicità o sofferenza?

Analizzando ora i post relativi all’ amore romantico ci siamo  chiesti:

Quali sono le emozioni che più si associano al concetto di amore? Emozioni positive come gioia, dolcezza, romanticismo,  oppure emozioni negative legate a concetti come rabbia, delusione, gelosia, rimpianto, sofferenza?

Quale visione globale emerge dall’ analisi di Facebook ? Le persone credono all’amore o ne sono sfiduciate? Insomma per gli utenti il vero amore esiste o è un’illusione?

In primis, dal punto di vista delle occorrenze,  i termini connessi a concetti negativi  come  “gelosia”, “soffrire per amore”, “tradimento”, “rimpianto” hanno bassa frequenza nel corpus. Ecco qualche esempio:

(7) L’amore secondo me è qualcosa che ti manda a spezzare il cuore

(8) Essere geloso di una ragazza che manco mi pensa

(9) Fino ad ora non ho mai avuto rimpianti, ma ora ne ho uno: aver dato la mia anima ed il mio  cuore a qualcuno che non se lo meritava

(10) HELP quest’ amore mi sta uccidendo!

 (11) L’amore è ceco anke troppo e chi nn lo capisce rimane fregato

Sul totale dei post relativi all’amore romantico solo il 14% esprime una visione negativa  (di amore-amaro) mentre circa l’86% dei post  veicola un a visione felice e fiduciosa  di questo sentimento. Ecco qualche esempio:

(12) E bellissimo sapere che il tuo cuore batte per una persona che sai starà al tuo fianco nel bene e nel male…

(13) Se il Vero Amore Esiste, eccolo Qui!

(14) Quanto e’ bello amare profondamente una persona, ed immaginare che in un mondo parallelo stiate insieme!

(15) Ti amo quando hai freddo e fuori ci sono 30 gradi. Amo la ruga che ti viene qui quando mi guardi come se fossi pazzo. Mi piace     che  dopo una giornata passata con te, sento ancora il tuo profumo sui  golf, e sono felice che tu sia l’ultima persona con cui chiacchiero   prima di addormentarmi la sera. E non è perché mi sento solo, e non è perché è la notte di capodanno. Sono venuto stasera perché   quando ti accorgi che vuoi passare il resto della vita con qualcuno, vuoi che il resto della vita cominci il più presto possibile.

 Conclusioni

In questo lavoro abbiamo analizzato linguisticamente un campione di post Facebook degli Influencer  Buzzoole per scoprire se parlano d’amore nei loro post  e come ne parlano. Dai risultati è emersa una visione fiduciosa e ottimistica di questo sentimento e una forte tendenza a parlare della propria sfera privata  (relazioni sentimentali e familiari). Analizzare le conversazioni dal punto di vista del contenuto  semantico, cioè del significato  che si cela dietro le parole, permette alle aziende di estrarre  conoscenza dai dati testuali, utilizzabile per guidare le  decisioni di business e le attività di marketing come la customer experience  e la sentiment analysis.

I sentimenti, gli stati d’animo e le emozioni  rappresentano interessi  e desiderata (cosa amano gli utenti in rete) e  sono espressi non da keyword o da hashtag ma da strutture linguistiche più o meno complesse.

Monitorare una keyword o un hashtag si rivela  infatti poco informativo visto che per esempio il concetto di amore non si esprime solo e semplicemente con la keyword “amare” o con  l’hashtag  #love  (anzi l’ #love è così usurato semanticamente da risultare poco informativo), ma con un vero e proprio dizionario d’amore, fatto di verbi, nomi, aggettivi e costruzioni multi-parola (come “avere a cuore”, “dare l’anima”, “colpo di fulmine”). Questi lemmi occorrono nei testi  non solo come keyword (es. “amare”) ma  in tutte le forme flesse (amo, amavi, amerò..) e discontinue (es. “ti voglio  infinitamente bene”). Questo spiega l’importanza di un approccio linguistico all’analisi dei dati perché garantisce risultati più affidabili, precisi e ampi.

 

VOCABOLARIO D’AMORE

LOVE WORD (TYPE) FREQUENCY
amore 220
amare 102
volere bene 80
love 72
passione 70
emozione 68
adorare 50
amore mio 42
passion 32
sentire la mancanza 30
innamorato 28
emozionante 27
nel mio cuore 24
abbraccio 18
emozionato 16
appassionato 14
cuore 14
amores 12
coccole 12
l’amore vero 12
abbracciare 10
geloso 10
affetto 10
bacio 10
fidanzato 10
romantico 10
sentimento 10
amante 10
amato 8
baciare 8
emozionarsi 8
emozione infinita 8
single 8
storia d’amore 8
unico amore 8
accarezzare 8
adorabile 8
adorato 8
bisogno d’amore 6
emozionatissimo 6
mio amore 6
essere amato 6
fidanzata 6
inlovewith 6
problema di coppia 6
regalare emozioni 6
sedurre 6
sesso 6
tanto amore 6

 

 .

Taggato con: ,
Pubblicato in Natural Language processing

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

buzzoole influence engine optimization

Buzzoole is the first influencer marketing platform that connects brands with key influencers and their audiences

Categorie
buzzoole finder

Looking for a powerful tool to quickly find an influencer in your category? Try our Buzzoole Finder: all the right influencers at the tip of your fingers.

Recommend on Google
Ricevi i nostri articoli via email!
You might also likeclose