Ask the creator: intervista a Pasquale Della Sala “Paky”

intervista a pasquale della sala paky

Per la rubrica “Ask the creator” abbiamo intervistato Pasquale Della Sala aka @Paky, in quinta posizione nella nostra classifica dei migliori Influencer italiani su TikTok. Il suo profilo oggi conta circa 4,7 milioni di follower e i suoi video brevi pubblicati da gennaio a maggio 2020 hanno raggiunto mediamente 1,93 milioni di visualizzazioni. Scopriamo la sua storia e i consigli per intraprendere il suo stesso percorso.

Raccontaci il percorso che ti ha portato a questo successo

Fin dai tempi di musical.ly adoravo fare video senza uno scopo preciso, li facevo solo per divertirmi e far divertire chi li vedeva. Non erano elaborati come lo sono ora ma per me erano comunque importanti poiché ci mettevo sempre del mio meglio. 
Col passare degli anni sono nate nuove challenge, nuovi trend, nuove transition. È nata TikTok e questo mondo creativo e senza fine mi prendeva sempre di più! 🙂 
Non ho mai pensato che questo mio hobby potesse diventare una professione fino a quando i miei video iniziarono ad essere visti e condivisi da molte più persone. Mi sono reso conto che quello che facevo e che faccio tutt’ora piace ai miei follower. E il solo pensiero di poter trasmettere così tanto a molte persone mi rende felice.

@paky__official

How to change outfits!😎😂 Ho preso ispirazione da lui😱Colore della maglia che indossi?🌈 ##perte ##foryou ##fyp ##aesthetic ##italy ##4u ##magic ##usa

♬ ROCKSTAR – DaBaby, Roddy Ricch

In questi giorni davvero delicati caratterizzati dall’emergenza Covid-19 com’è cambiata la tua attività di influencer?

Durante questa emergenza Covid-19 la mia vita sui social è diventata più intensa e soprattutto più ricca di creatività. Avendo più tempo a disposizione, riuscivo a realizzare più TikTok e quindi la pubblicazione sul mio profilo è aumentata di molto.

Quanto tempo impieghi per preparare i tuoi contenuti?

Dipende molto dal tipo di video che creo, solitamente però ci impiego almeno un’ora per ognuno di essi. Per i più elaborati anche di più.
È importante per me curare anche i minimi dettagli! Prima di registrare infatti, scelgo attentamente lo sfondo e preparo con attenzione l’occorrente per la realizzazione del video. Dopo aver registrato, c’è tutta la parte dell’editing.

Per quanto riguarda le idee, solitamente mi ritaglio il mio spazio alla sera, prima di addormentarmi. Penso molto a dei possibili nuovi scenari da portare sul mio profilo, navigo anche su TikTok in cerca di ispirazione per poi arricchire la mia idea con ulteriori spunti.
Personalmente credo che ogni social network abbia il suo livello di difficoltà nella produzione dei video e quindi la riuscita dipende soprattutto dalla dedizione e l’impegno che una persona ci mette.

Quali sono i principali fattori a cui presti attenzione quando un brand ti propone una collaborazione?

Quando un brand mi propone una collaborazione guardo innanzitutto se è adatta a me e alla mia personalità. Valuto l’intero progetto e il motivo della loro scelta su di me.

@paky__official

Come fare un regalo d’amore😍 Tagga la/il tua BFF💞🌈 ##perte ##foryou ##italy ##fyp ##tuto ##4u ##aesthetic ##usa ##love ##magic

♬ Surrender – Natalie Taylor

Che consigli daresti a chi vuole intraprendere un percorso simile al tuo? Quali sono invece gli errori da evitare?

Un consiglio che posso dare è sicuramente quello di essere se stessi. Da un video si possono capire molte cose: il carattere della persona, il suo umore in quel momento e soprattutto si trasmettono molte emozioni. Siate dunque semplicemente voi stessi e divertitevi.
C’è una frase di Marilyn Monroe che mi ha sempre dato il coraggio di essere me stesso; “L’imperfezione è bellezza, la pazzia è genialità, ed è meglio essere assolutamente ridicoli che assolutamente noiosi”,  e questo è esattamente quello che penso.
Un altro consiglio che voglio darvi è siate sempre originali e cercate di stupire.
Cosa evitare? Essere ripetitivi e creare contenuti “pesanti” da guardare. Attenzione anche a non mostrare scene troppo forti e/o pericolose 😉

Per rimanere sempre aggiornato sulla nostra rubrica “Ask the creator”, iscriviti alla newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.