Guida all’Influencer Marketing per il Black Friday 2021

Guida all’Influencer Marketing per il Black Friday 2021

La Black Week è in arrivo e come ogni anno porterà con sé tanti sconti imperdibili e occasioni commerciali che coinvolgono tutti i settori, dall’elettronica all’abbigliamento fino ai supermercati.
È ormai assodato che le persone approfittano di questa settimana per comprare i regali in anticipo, soprattutto online, e che si affidano ai consigli dei propri influencer di fiducia per conoscere le migliori offerte del periodo.

Percentuale di acquisti online durante il Black Friday 2020 in Italia

Nel 2020 in Italia l’84% delle persone ha fatto acquisti online durante il Black Friday. Nello stesso periodo sui social abbiamo rinvenuto oltre 46.200 contenuti realizzati che trattano l’argomento. Inoltre, dalla nostra analisi, realizzata grazie al tool Buzzoole Discovery, è emerso che solo il 3% di questi contenuti risulta sponsorizzato. Questo dimostra ancora una volta che le ricorrenze di novembre sono una grande opportunità che le aziende di tutti i settori dovrebbero imparare a cogliere.

I contenuti degli influencer che parlano di Black Friday e Cyber Monday dal 2019 al 2020.

Tra le categorie più citate nei post sulla Black Week troviamo quella del Fashion con il 56,26%, del Food & Drinks (14,27%), del Beauty (17,95%) e del Tech (8,34%).

Le categorie più citate nei post sulla Black Week

Analizzando le tipologie di contenuti sponsorizzati durante il Black Friday si nota come questi puntano principalmente alla fase di Act del percorso di conversione. I creator di solito utilizzano strategie di product placement poco creative limitandosi a presentare la promozione e il prodotto. Un esempio sono i creator che offrono ai follower un codice sconto personalizzato invitandoli a visitare l’e-commerce del brand per compiere l’acquisto.
Un tipo di comunicazione in linea con le aspettative degli acquirenti visto che il prezzo è un fattore determinante in queste occasioni di sconto.

Troppo spesso però le sponsorizzazioni non si traducono in vere campagne di Influencer Marketing ma in attività one-shot realizzate con la pubblicazione di qualche post nei giorni clou delle offerte. Una mossa che ha come conseguenza la difficoltà ad emergere tra la miriade di contenuti realizzati da chi invece ha pianificato d’anticipo una vera e propria strategia.
Ecco perché per le aziende può rivelarsi decisivo preparare per tempo una strategia di Influencer Marketing efficace per l’occasione.

Scopri come farlo al meglio scaricando la nostra guida completa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.