Il Post Come Nuova Performance

Secondo una recente indagine condotta dal WOMMA, Word of Mouth Marketing Association, il Word of mouth e le attività di social media marketing rappresentano temi caldi nelle comunità dei marketer.

In particolare, stando ai risultati di questa indagine, la gran parte degli intervistati ha dichiarato di prevedere un aumento consistente del budget allocato a queste attività (circa +70%) mentre l’ostacolo principale all’utilizzo di queste attività è rappresentato dalla difficoltà nel misurare il ritorno sull’investimento di tali attività.

Alla domanda, “perché dovrei investire in attività di passaparola online e creazione di contenuto” noi, in Buzzoole, siamo soliti rispondere che chiaramente il contenuto non è l’unico metodo per condurre traffico e generare lead ma è anche un valore di lungo termine in grado di produrre benefici legati all’ awareness, alla SEO, all’ottimizzazione dei costi di conversion/paid e molto altro ancora.

Inoltre, la sua performance è certa: un post, a differenza di una view (secondo un recente studio condotto da Google il 56,1% delle view non viene visto) o di un click (sempre Google, in altro post conferma che oltre il 50% dei click sugli annunci è accidentale) è una performance assolutamente tangibile.

Quindi, se state valutando un investimento in content marketing e passaparola online, ecco a voi tre ragioni per le quali tale scelta, secondo noi, è efficace:

1) Credibilità e Competenza

Nel momento in cui il consumatore valuta se acquistare un prodotto e/o servizio, soprattutto in un ambito B2B, la sua scelta è indirizzata verso quei partner che sono in grado di dimostrare competenza e credibilità. Credibilità, intesa come capacità di essere una fonte di informazioni attendibili e di valore; competenza, intesa come capacità di esser in grado di raggiungere gli obiettivi dichiarati, qualora decidesse di affidare a voi il vostro business. Inoltre, se non redatti da voi, i contenuti beneficiano dell’autorità della persona che li redige.

2) Coinvolgimento

I contenuti sono il carburante delle attività di social media ed il punto di partenza attraverso cui generare una conversazione efficace con il proprio target e generare una relazione basata su loyalty ed advocacy.

3) Benefici SEO

I contenuti ed i post in generale, sono performance durature che permangono nel tempo.
Creano benefici sia per il posizionamento del proprio sito aziendale (link popularity) sia in termini di awareness nella SERP.

4) Autorevolezza e Trust

I contenuti beneficiano dell’autorevolezza delle persone che li redigono e questo, è ancora più vero per le attività di influencer marketing in cui all’autorevolezza si aggiunge anche il trust della persona che “da il via” al passaparola.

Che ne pensate? Quanto incidono le attività di content marketing all’interno del piano media del vostro business? Quanto sono efficaci nella generazione delle vendite? Ditecelo con un commento.

Se volete scoprire di più sui Converged Media, leggete il nostro ultimo post.

This post is also available in: Inglese

Taggato con: , , , ,
Pubblicato in Content Marketing

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

buzzoole influence engine optimization

Buzzoole is the first influencer marketing platform that connects brands with key influencers and their audiences

Categorie
buzzoole finder

Looking for a powerful tool to quickly find an influencer in your category? Try our Buzzoole Finder: all the right influencers at the tip of your fingers.

Recommend on Google
Ricevi i nostri articoli via email!
You might also likeclose