Da 100mila a 1 milione di euro in un anno: Buzzoole, la startup innovativa che ha cambiato lo scenario dell’influencer marketing

La crescita è una di quelle cose di cui tutte le startup parlano. Detta francamente, è anche una buzzword su cui un po’ tutte le aziende si stressano. Questo perché la competizione per essere davvero una startup innovativa è sempre terribile, indipendentemente dall’industry in cui ci si muove. Ogni azienda cerca di essere la migliore e di dare il meglio di sé. La vera sfida della crescita non è nel guadagnare clienti, ma nel creare qualcosa che la faccia accadere in maniera naturale. Differenziarsi è la chiave per il successo ed è quello che ha reso la nostra crescita così straordinaria.

Fino a pochi anni fa, il concetto di influencer marketing era ancora sconosciuto. Molte aziende e startup hanno provato ad entrare nel mercato, ottenendo davvero scarsi successi.

Nonostante fosse difficile trovare dei grandi investitori, proprio in quegli anni è nata una startup innovativa che avrebbe cambiato lo scenario dell’influencer marketing: Buzzoole.

Ho cominciato a tenere sott’occhio i trend dell’influencer marketing già a partire dal 2007. La mia avventura precedente (Fan Media) si basava in parte anche sull’idea di far leva sull’enorme potere di influenza che alcuni consumatori hanno sui loro pari. Ho testato il terreno ed in breve ho fondato Buzzoole, la prima piattaforma italiana di influencer marketing automation, con Gennaro Varriale. Stiamo parlando del 2013.

startup innovativa

Ciò che Buzzoole ed il suo team sono stati in grado di raggiungere non ha nulla di meno di una favola. Quindi, io ed i ragazzi abbiamo deciso di condividere i frutti del nostro lavoro con voi in questo articolo. Se avete seguito il nostro percorso ed i nostri sforzi, immagino vogliate sapere anche un po’ di numeri e di segreti sulla nostra crescita.

Eccoli qui:

  • I Ricavi e la Crescita

Buzzoole ha concluso il primo trimestre con una crescita del 174% (rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente) raggiungendo un fatturato pari a 340K euro.

Per avere un’idea dell’incredibile crescita di Buzzoole, bisogna sottolineare che siamo partiti da un fatturato di 100mila euro nel 2014. Quello che è successo l’anno seguente, vi sorprenderà (le cifre già hanno fatto venire il capogiro ai nostri investitori). Il fatturato di Buzzoole’s nel 2015 è stato di 1.1 milione di euro e, per il 2016, ci aspettiamo 2.5 milioni. Il 58% dei nostri ricavi nel 2015 è stato generato dai clienti più fedeli che sono tornati da noi per diverse campagne. I brand che ci conoscono, ci amano.

  • Il numero delle nostre Campagne Marketing

C’è stata una crescita del 126% nel numero delle campagne se si compara il trimestre del 2016 con quello del 2015 dato che sempre più brand hanno usato la piattaforma di Buzzoole per selezionare gli influencer con cui collaborare per creare campagne efficaci e dai grandi contenuti.

  • Il numero degli Influencer nel nostro Database

Al momento, abbiamo più di 90K influencer nel nostro database. I clienti si aspettano che l’algoritmo del nostro motore di ricerca li aiuti a trovare gli influencer più importanti per il loro settore e sono contenti della qualità degli influencer selezionati.

  • Nuovi uffici

Abbiamo aperto nuove sedi operative a Roma, Milano e Londra.

  • Team

Eravamo in 13 nel 2014. Oggi, il team è composto da circa 30 persone. Inoltre, siamo in cerca di molti talenti per allargare il team e supportare la nostra crescita.

  • Premi

Sin dagli inizi, Buzzoole ha ricevuto diversi premi. Abbiamo portato a casa il Bully Award 2015, e siamo stati riconosciuti come azienda leader in Europa nel settore TMT (tecnologia, media e comunicazione). Siamo stati parte del Millennial 20/20 Summit a Londra dell’Unilever Foundry. Buzzoole è stata selezionata tra le startup di Unilever Foundry Start-up Street, dove abbiamo avuto la possibilità di presentare la nostra tecnologia davanti ai protagonisti del futuro del commercio.

startup innovativa

Come siamo diventati il punto di riferimento dell’Influencer Marketing

Ok, la nostra storia non si può paragonare a quella di Slack o Uber. Comunque, è notevole se la si inserisce in un contesto meno popolare. La domanda è: come siamo arrivati fin qui? In che modo Buzzoole è diventata il volto dell’influencer marketing?

  • Abbiamo creato qualcosa di diverso

Buzzoole è stata creata con l’obbiettivo di unificare il potere delle campagne di digital PR e l’effetto delle conversazioni e del passaparola online sui brand, con la facilità dell’acquisto del display adv. La maggior parte delle aziende in questosettore erano capaci di offire degli strumenti per individuare gli influencer attraverso delle parole chiave e un punteggio per le discussioni ad esse relative, Noi siamo riusciti ad offrire qualcosa di nuovo creando un algoritmo che identifica quando influenti sono le persone in una certa categoria. L’algoritmo seleziona un influencer quando lui o lei risulta adatto a una campagna, prendendo in considerazione tutte le richieste presenti nel brief, tra cui la localizzazione, la categoria e il livello d’influenza.

  • L’Unicità ci ha portato alla Vetta

Ciò che ci ha reso unici è stata l’automatizzazione dell’influencer marketing grazie al nostro algoritmo. Siamo orgogliosi di essere i stati i pionieri nel rendere questo concetto una realtà. L’intero sistema di Buzzoole è unico poiché la piattaforma si basa sulla relevance per abbinare gli influencer ai brands, e non semplicemente i followers. Altre aziende del settore hanno una tecnologia simile, ma danno la possibilità di fare questo matching solo manualmente e, quindi, coinvolgere solo i top influencer pagandoli in denaro. Per noi è completamente diverso. I brands hanno incominciato ad affidarsi a noi grazie al valore garantito dalla nostra piattaforma, il che, probabilmente, è anche il motivo per cui così tanti hanno deciso di investire una porzione ancora maggiore del loro budget per le nostre campagne di influencer marketing.

  • A noi importa davvero degli Influencers

OK,abbiamo creato una grande tecnologia, ma gli influencer registrati a Buzzoole sono la ragione alla base della crescita strepitosa del nostro fatturato. Oltre all’opportunità di migliorare la loro influenza social online, gli influencer sono facilmente abbinati con le aziende che amano e che voglio supportare; inoltre, possono dare vita a un passaparola sui prodotti che preferiscono e, allo stesso tempo, venire premiati per questo. Abbiamo offerto agli influencer e ai brand un singolo luogo in comune dove entrambi possono ottenere dei vantaggi. Inoltre, stiamo aiutando gli esperti di un determinato settore a diventare ancora più navigati in merito agli argomenti di cui parlano e gli stiamo insegnando diventare dei veri e propri brand ambassador. E lo stiamo facendo per gli influencer di tutti i tipi, anche quelli con poche centinaia di follower. Questo rende evidente che il nostro approccio sia nei confronti dei brand che degli influencer non è basato uicamente quantitativi ma anche qualitativi. P.S. Gli influencer non creano mai contenuti automatici, sono sempre umani e su misura.

  • Il nostro Team ha i Superpoteri

Va bene, non sono uno degli Avengers, ma tutto il team di Buzzoole, che sta crescendo esponenzialmente, è semplicemente fantastico, sia che si tratti di spiegare l’influencer marketing ai clienti, che coinvolgere gli influencer e renderli brand ambassadors, o fidelizzare i clienti. Coloro che hanno fatto del team dall’inizio, così come quelli che si sono aggiunti in seguito, sanno di far parte di qualcosa di più grande e scelgono Buzzoole per la sua vision e l’obiettivo di trasformare l’industria dell’influencer marketing. Siamo stati fortunati a trovare le persone giuste per la nostra azienda, persone che hanno da subito capito di cosa trattiamo e lavorano notte e giorno per Buzzoole.

  • Abbiamo reso l’Influencer Marketing Accessibile

Permettiamo alle grandi aziende come alle piccole e medie imprese di fare leva sugli influencer per dare visibilità al loro brand. Pochi anni fa, le celebrità erano il volto pubblico del brand e vendevano la loro influenza a prezzi impensabili per la maggior parte delle aziende. Molte imprese che vendevano influencer marketing, d’altra parte, dipendevano da queste celebrità che controllano il prezzo e i contenuti delle campagne. Buzzoole ha cambiato tutto questo. In quanto piattaforma self-service di influencer engagement, la soluzione che offriamo rende possibile anche alle alle piccole e medie imprese di creare campagne PR accessibili con quelli che chiamiamo long-tail influencer. Grazie a questo approccio e modello, possiamo offrire soluzioni di  influencer marketing alle aziende di tutti i itpi e grandezza, dai top brand alle startup. Vi ho detto già che con noi le aziende possono risparmiare fino al 70% rispetto alle normali – spesso complicate e costose – agenzie?

La nostra storia non è niente male, vero? Ma non è stato tutto rose e fiori. Giorno per giorno abbiamo dovuto trovare nuove soluzioni per i problemi inaspettati che potevano crearsi, senza sapere cosa sarebbe venuto dopo. Ma la mentalità del “non arrendersi mai” è il vero talento della nostra azienda, rendendoci ciò che siamo oggi.

Se c’è una lezione che si può imparare dal nostro successo, è di essere un gruppo concentrato sull’innovazione, che lavori senza sosta e che abbia a cuore il team, rendendo il prodotto la chiave per entrare nel mercato. In altre parole, di essere così unici e bravi in quello che si fa, che gli altri non possono resisterti. Non essere l’azienda che si fa spazio in un mercato, ma l’azienda che porta vitalità a quel mercato.

Quindi, dopo essere passati da 0.1K a 1M in 14 mesi, siamo curiosi di scoprire se arriveremo a 2.5M in meno di 12 mesi o meno. Questa è un’altra sfida all’orizonte, ma anche un obiettivo stimolante da raggiungere. In ogni caso, vi terremo aggiornati sui risultati delle nostre imprese. Intanto, fateci sapere nei commenti cosa pensate di questo post.

Oh, dimenticavo: se pensi che la nostra storia sia stimolante e vorresti farne parte in prima persona, parlaci di te: stiamo assumendo. L’influencer marketing dovrebbe essere redditizio per i brand come per gli influencer di tutti i livelli, ed è in questa direzione che ci stiamo muovendo. Continuate a seguirci: abbiamo un sacco di progetti da condividere con voi!

This post is also available in: Inglese

Pubblicato in Buzzoole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

buzzoole influence engine optimization

Buzzoole is the first influencer marketing platform that connects brands with key influencers and their audiences

Categorie
buzzoole finder

Looking for a powerful tool to quickly find an influencer in your category? Try our Buzzoole Finder: all the right influencers at the tip of your fingers.

Recommend on Google
Ricevi i nostri articoli via email!