Ha senso aprire un blog nel 2016? | Skande

aprire un blog

Aprire un blog nel 2016 ha ancora senso? La risposta di Skande sul blog Buzzoole.

L’idea di questo post mi è venuta dalla lettura dell’articolo apparso su Business2Community di qualche giorno fa: “Il blogging può essere ancora un modo per generare reddito nel 2016?”.

Il blog è generalmente visto da molti come passatempo o strumento per alimentare l’ego di chi ne è proprietario. Ci sono moltissimi esempi italiani di blogger che hanno costruito una professione attorno al loro blog e ora vivono di questo. Con questo post non voglio raccontare di questi blogger, ma fare il punto sulle opportunità che ancora nel 2016 il blog può dare a chi inizia oggi.

Comincio col dire che siete arrivati a festa iniziata. Non significa che siate arrivati tardi, solo che molti si sono già seduti in ottimi tavoli e hanno già iniziato a mangiare. In qualsiasi settore chi arriva prima ha una posizione di vantaggio rispetto a chi arriva dopo. Chi arriva ora, deve giocarsela con astuzia.

Il blog vive di due fronti su cui basa la visibilità: del posizionamento su Google e della distribuzione dei contenuti sui social. Ci sono blogger molto preparati in uno o entrambi di questi ambiti funzionali alla visibilità. Sono entrambi complessi e richiedono tempo per comprenderne le logiche. Il tempo è un fattore fondamentale e serve molto impegno quotidiano per affinare le tecniche sia di posizionamento che di condivisione, per imparare come essere rilevanti sui social network e per la costruzione di una community.

Il tempo è un fattore chiave. Permette di imparare a costruire titoli efficaci, di trovare altri blogger con cui collaborare e di gestire situazioni critiche che arriveranno con il successo dei post. Se siete completamente a digiuno di queste competenze, servirà tempo e impegno per riuscirle ad ottenerle.

Il blog porta guadagno, ma si guadagna molto più del denaro. Si guadagna in prestigio e competenze, si guadagna la stima di persone che vi avvicinano e che imparano qualcosa da voi, si guadagna uno spazio in cui non essere soggetti a regole come nei maggiori social network. Il guadagno del blog è quasi sempre indiretto. In questo luogo si applica un’economia che è l’economia del futuro: condividi conoscenza per ottenere fiducia.

Guadagnare la fiducia rende in amicizie, opportunità e infine, se volete, in denaro.

aprire un blog

gplus-profile-picture

Riccardo Scandellari is one of the leading Italian experts in the field of marketing and social media strategy development. He has been dealing with technologies and communication techniques since 1998. Journalist, teacher and author of "Fai di te stesso un brand" and "Net Branding". Founder of the agency 'NetPropaganda Srl'. Contact Riccardo for advice about improving your personal branding or online reputation at @skande

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *