Fashion Week & Oscar: il punto di vista degli Influencer

Da sempre moda e cinema si inseguono e si intrecciano per determinare le tendenze del momento. Il reciproco scambio tra cinematografia e personalità magnetiche, ha generato alcuni degli stili più inconfondibili di sempre: come non pensare a Audrey Hepburn senza il suo tubino nero, gli occhiali oversize e un filo di perle?

Proprio nei giorni in cui hanno luogo gli Oscar e le Fashion Week di Milano e Londra, abbiamo voluto approfondire questi due temi caldi dal punto di vista dell’Influencer Marketing. Per farlo, abbiamo realizzato un’intervista a tre importanti fashion & lifestyle blogger: Elisa Taviti (myfantabulousworld.com), Scarlett Dixon (scarlettlondon.com), e Fabrizio Putrino (theeffefactor) per conoscere il loro punto di vista su questi importanti eventi.

three fashion & lifestyle bloggers

Fabrizio Putrino, Elisa Taviti, Scarlett Dixon

Questa è la tanto attesa settimana della Milano e London Fashion Week, quali sono le tue impressioni generali?

Elisa: la settimana della moda è sempre una corsa contro il tempo. Si assiste a tante sfilate, eventi, manifestazioni, quindi non è semplice capire fin da subito quali saranno le prossime tendenze. Ad ogni modo, due trend che andranno sicuramente per la maggiore per il prossimo autunno/inverno 2017 saranno il total red di ispirazione Max Mara, ma soprattutto un grandissimo ritorno del rosa, in tutte le sue tonalità. La Fashion Week è uno dei miei momenti preferiti dell’anno anche perché posso sbizzarrirmi con gli outfit come voglio. Anche se per me le regole per una buona riuscita di un look sono sempre due: eleganza e sobrietà, senza ovviamente tralasciare un tocco di originalità.

Fabrizio: come ogni anno la Milano Fashion Week è l’evento più atteso da ogni fashion victim, blogger, Influencer ma non solo. I temi di quest’anno sono stati la libertà e l’affermazione, come mostra la collezione primavera-estate 2017 di Peter Dundas per Roberto Cavalli ispirata alla cultura dei nativi americani, all’estetica degli anni ’70 e ai must della tradizione hippy e bohemien, ovvero gonne maxi, gilet lunghi e foulard. A questi temi si affianca lo stile etnico che ricorre nelle collezioni di diversi stilisti come Etro e Armani. Dolce & Gabbana continua a esplorare la tradizione siciliana, mentre Max Mara predilige uno stile minimalista e ricco di storia.

In questi giorni si parla anche di Oscar, ti capita di ispirarti alle star del cinema per i tuoi outfit e quali sono le tue icone preferite del passato e del presente?

Elisa: quando si parla di Oscar, ci sono due celebrity che quando salgono sul red carpet sono sempre terribilmente stupende: Charlize Theron e Cate Blanchett. Indossano ogni abito alla perfezione, con eleganza e stile come nessun’altra a parer mio.

Scarlett: seguo sempre gli Oscar e ogni anno ci sono moltissimi stili che adoro. In generale penso che Jennifer Lawrence riesca sempre a indovinare il look giusto, mixando alla perfezione elementi stravaganti e iper femminili.

Fabrizio: naturalmente mi piace seguire gli Oscar e quest’anno tra i look del red carpet quello che mi ha colpito di più è quello di Janelle Monae in Elie Saab Haute Couture, un abito incredibilmente estroso e decorato, non poteva passare inosservato.

La La Land

La La Land

Quali sono secondo te gli outfit migliori/peggiori di questi Oscar?

Elisa: I migliori in assoluto per me sono: quello super chic di Hailee Steinfeld in Ralph & Russo Haute Couture, quello elegantissimo della super top Karlie Kloss in Stella McCartney. Invece non mi hanno convinta per niente Halle Berry e  Felicity Jones. Inappropriata Leslie Mann in Zac Posen; per me decisamente troppo gialla.

Fabrizio: La statuetta per lo stile va a Charlize Theron, in Dior, che col suo abito black & gold ha portato lucentezza e opulenza sul tappeto rosso. Lo stesso vale per Emma Stone, in Givenchy, che oltre a vincere col suo La La Land ha colpito nel segno per il suo stile e la sua bellezza. Per il lato maschile Ryan Gosling, in Gucci e Justin Timberlake, in Tom Ford, erano i più cool in smoking. Tra le peggiori vestite, Leslie Mann ha spiazzato tutti con un vestito giallo firmato Zac Posen e Dakota Johnson in Gucci col suo abito drappeggiato color crema stile “sposa anni 80” definito da molti addirittura imbarazzante.

Potresti darci dei consigli per ricreare il tuo outfit preferito con un low budget?

Elisa: ho sempre creduto che si può essere glamour, chic ed eleganti anche senza spendere un’esagerazione. Certo, gli Oscar sono una manifestazione particolare, ma per qualche inspiration consiglio alcuni shop on line low cost dove è possibile trovarne per tutti i gusti. In ogni caso, per quanto mi riguarda, la sobrietà e la semplicità vincono sempre su tutto. Mai strafare o seguire troppo le tendenze, il segreto per un look perfetto è sentirsi bene con ciò che si indossa e puntare sempre sull’ eleganza.

Fabrizio: per ricreare un outfit come il mio preferito, quello di Justin Timberlake, in versione low cost, si può dare un’occhiata ad alcuni dei grandi e-commerce online. Io ad esempio ho trovato su Asos, un modello molto simile.

Scarlett: J-Law è la regina della sobrietà. Quindi niente esagerazioni, ma linee classiche e naturali. Sì ai giochi di colore, ma senza mai risultare eccessiva. Per ricreare il suo stile consiglio di trovare abiti classici, femminili che valorizzino la propria figura. L’attenzione maggiore deve essere data al taglio piuttosto che alla moda del momento. Per riprodurre il suo stile, puntate sugli accessori silver e sull’effetto smoky eye.

Charlize Theron

Charlize Theron

Quale pensi sarà il nuovo trend per l’estate 2017?

Elisa: sul prossimo trend sicuramente non ci sono dubbi: è logomania. T-shirt con loghi, cinture con maxi fibbie e borse logate. Dalle felpe ai calzini, tutti i brand rilanciano il logo!

Scarlett: penso che vedremo molto rosa (yay!) e saremo di nuovo esposti al trend boho-chic di qualche anno fa. Pensate allo stile Coachella con le sue fantasie floreali, i top stringati, i vestiti vaporosi e gli accessori sporty-glam. Uno stile molto fresco e assolutamente easy!

Fabrizio: Il nuovo trend per l’estate 2017 per l’uomo è “stripes mania”: la presenza di righe, soprattutto verticali ispirano la creatività dei designer che le mixano tra loro in giochi di texture e cromie.

Quale consiglio ti senti di dare a un Influencer alle prime armi?  

Elisa: il vero segreto è non mollare mai e avere tanta pazienza. Il mondo del web è un contenitore enorme e c’è spazio per tutti, ma la cosa fondamentale è non pensare a tutti i costi di voler sfondare. Le cose si ottengono con il tempo e per raggiungerle servono costanza e impegno, come in ogni campo del resto. Ovviamente è fondamentale la passione, io faccio questo lavoro da oltre sei anni e ogni giorno mi impegno come fosse ancora il primo, cerco sempre di migliorarmi e non mi fermo mai di fronte agli ostacoli.

Scarlett: di lasciar trasparire il proprio stile personale. Hai creato una tua nicchia personale quindi assicurati che ti tuoi lettori possano conoscerti! Non aver paura di sperimentare con il tuo stile, sii audace: sfrutta tutto ciò che ti rende unico, stravagante o semplicemente diverso! Infine assicurati di creare un legame con il tuo pubblico, pubblicando post rilevanti a cadenza regolare, vedrai che i tuoi lettori torneranno sempre più spesso!

Fabrizio: il consiglio che posso dare a un Influencer alle prime armi è essere se stesso ma anche distinguersi tra tutti gli altri. Creare delle immagini che possano attirare l’attenzione, cercare ambientazioni spettacolari che inducano gli altri a voler viaggiare o se non possono, farli viaggiare attraverso le proprie immagini.

Grazie ai nostri Influencer per questa interessante intervista a tre voci. Se vi interessa scoprire di più sul mondo dell’Influencer Marketing, entrate nella community di Buzzoole!

This post is also available in: Inglese

Taggato con:
Pubblicato in Blogging, Brand Ambassador, Influencer, Web Influencer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

buzzoole influence engine optimization

Buzzoole is the first influencer marketing platform that connects brands with key influencers and their audiences

Categorie
buzzoole finder

Looking for a powerful tool to quickly find an influencer in your category? Try our Buzzoole Finder: all the right influencers at the tip of your fingers.

Recommend on Google
Ricevi i nostri articoli via email!
You might also likeclose