#BuzzInfluencer: intervista a Francesca Fiorini

Continua la nostra serie di interviste dedicate ai nostri #BuzzInfluencer! Ogni mercoledì, vi aspettiamo con una nuova intervista per condividere con voi i consigli ed i segreti dei nostri #BuzzInfluencer per diventare un blogger di successo. Questa settimana è il turno di Francesca Fiorini, music, culture, event blogger ed autrice dei blog ‘Lostingroove’ e ‘Uccidi Un Grissino‘.

Quale è stata la tua campagna preferita, alla quale hai partecipato (e che non fosse privata)?
Cosa hai apprezzato maggiormente?

Quella che mi è piaciuta di più è stata quella Estathé. E diciamolo, mi è piaciuta perché grazie a voi sono riuscita a parlare meglio di una delle due aree che ospiteranno i concerti in questa estate milanese: altrimenti in tutti i comunicati e da tutte le parti dove si parlava dei concerti nell’area dei mercati generali di Milano non si sapeva nulla di più: ma lo sponsor ha fatto un buon lavoro di allestimento di una vera e propria oasi urbana… e per me che non sono di base a Milano riuscire a saperlo e a scoprirlo prima di doverci andare è una buona cosa! Perché ecco, le aree concorrenti in cui sono appena stata invece non si presentano per niente cosi’ bene neppure sulla carta…

polygon

Francesca Fiorini’s influence

Qual è la canzone che usi più spesso per motivarti?

In realtà ho un rapporto cosi’ viscerale con la musica che a volte non riesco ad ascoltare musica quando sono troppo stanca o l’umore non è dei migliori: ho diverse canzoni che pero’ mi ritrovo ad ascoltare quando sono totalmente bollita o fisicamente o mentalmente. Per riprendersi dallo sfinimento fisico la colonna sonora preferita sono i SOAD con Chop Suey e per quello mentale i Maximo Park con Apply some pressure.

Quale festival estivo vorresti consigliare ai nostri lettori e perché?

Credo che buona parte di chi ci segue e ci legge in questo momento sia a Milano: ed ecco, tra un mese circa ci sarà Unaltrofestival per il terzo anno di seguito il 7 e 8 Luglio 2015 al Magnolia di Milano. Dovreste andarci perché la lineup è molto bella: gli headliner Of Monster and a Man hanno fatto un disco molto bello… e Hozier credo che attualmente non abbia bisogno di presentazioni dopo quante volte abbiamo ascoltato in radio “Take me to church “, ma questa è la sua prima data italiana. Ci saranno anche altri artisti molto interessanti, come FYFE, Ibeyi e Badly Drawn Boy… nonché alcuni italiani davvero bravi e di gran livello come Dardust, i Be Forest e i Brothers in Law.
Poi al Magnolia si mangia e beve bene durante il festival, è infrasettimanale e quindi è bello spezzare il tran tran lavorativo, i biglietti sono molto convenienti… e insomma l’unico lato negativo sono le zanzare dell’idroscalo.

Francesca Fiorini

Francesca Fiorini

Vi aspettiamo la prossima settimana con una nuova intervista ai nostri #BuzzInfluencer.
Intanto, se vi è piaciuto il post, condividetelo oppure lasciate un commento.

Taggato con: , ,
Pubblicato in Web Influencer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

buzzoole influence engine optimization

Buzzoole is the first influencer marketing platform that connects brands with key influencers and their audiences

Categorie
buzzoole finder

Looking for a powerful tool to quickly find an influencer in your category? Try our Buzzoole Finder: all the right influencers at the tip of your fingers.

Recommend on Google
Ricevi i nostri articoli via email!
You might also likeclose