Migliora la tua strategia di content marketing con l’aiuto degli Influencer

La maggior parte dei content marketer vede aumentare ogni giorno la mole di task a loro assegnati. E nella maggior parte dei casi, questi task riguardano la produzione di sempre più contenuti e il presidio costante di tutti i canali istituzionali e non. Molti di questi però sono a volte costretti a ignorare questi task per mancanza di tempo e risorse.

Questa storia è comune a molti marketer e si ripete perché le attività di content marketing sono effettivamente molto time-consuming. Basti pensare che l’87% dei marketer B2B fatica a trovare contenuti ingaggianti per il proprio pubblico. Per quanto riguarda il mondo B2C, invece, solo il 27% dei marketer ha una strategia di content marketing ben definita. Questo vuol dire che per loro sta diventando sempre più difficile stare al passo con la crescente richiesta di contenuti nuovi, webinar, whitepaper e altri contenuti, che invadono lo spazio digitale.

1

Ma ecco la buona notizia: i marketer possono alleviare le proprie fatiche attingendo a un’infinita fonte di contenuti di qualità, ovvero l’Influencer Marketing.

È possibile infatti sfruttare la forza degli Influencer per dare la spinta giusta alla propria strategia di inbound marketing. Gli Influencer possono generare contenuti di diverso tipo come blog post, video, immagini, contenuti social, permettendoti così di ottimizzare le attività di acquisizione traffico e nuovi utenti, nonché di fidelizzare gli utenti già acquisiti.

l’influencer Marketing è la risposta alle difficoltà del Content Marketing

Le campagne di content marketing realizzate con il supporto degli Influencer hanno una impostazione people-first:  i contenuti si concentrano sulla condivisione di idee interessanti e storie relative al brand da parte di persone che godono di fiducia da parte del loro pubblico. Questi contenuti mirano a portare beneficio alle persone invece di concentrarsi solo sul brand. Di conseguenza le campagne di content marketing che includono gli Influencer, sono viste come più autentiche rispetto alle campagne tradizionali ed è per questo che le persone reagiscono in maniera positiva.

Il marchio Bigelow Tea, ad esempio, ha preso la strada giusta integrando un network di Influencer alla sua strategia content. Il brand ha collaborato con Influencer esperti per promuovere gli effetti benefici del tè e creare così contenuti dal forte impatto emozionale.

E gli Influencer hanno dato il loro prezioso contributo. Alcuni hanno usato il packaging per realizzare piccole opere d’arte DIY, altri hanno realizzato ricette originali utilizzando i prodotti del brand. Jess, blogger di  A Million Moments, ha utilizzato le confezioni di tè per creare bellissimi vasi per fiori, lasciando di stucco tutti i suoi follower con la sua manualità. Jess ha anche promosso Bigelow in maniera molto discreta dicendo ai lettori che potevano restare aggiornati sulle attività del brand seguendo il suo blog.

2

Gli Influencer sono riusciti a generare oltre 32.000 interazioni sul blog con i loro contenuti. Il valore media totale di Bigelow è triplicato e l’azienda ha visto un aumento delle vendite del 18,5%.

Quello di cui ha beneficiato Bigelow Tea è l’abilità degli Influencer nell’integrare i propri contenuti con i prodotti del brand. Gli Influencer sono conosciuti e godono della fiducia della propria audience e questo fattore di autenticità aggiunge maggiore forza alle campagne.

Inoltre il contenuto è stato distribuito sia sui canali degli Influencer, sia su quelli del brand stesso e ciò ha prodotto moltissime interazioni ed un elevato tasso di engagement.

Collabora con i migliori Influencer per la tua campagna  

Il mondo del content è in rapido sviluppo. Per restare al passo devi identificare diversi gruppi di Influencer che comprendano il tuo brand e che ti aiutino a farti distinguere tra la folla. Ecco alcuni consigli su come puoi collaborare con i migliori content creator su piazza.

  1. Trova Influencer che abbiano affinità con la tua comunicazione

Cerca esperti nella tua nicchia di mercato e assicurati che abbiano una passione genuina per brand affini al tuo. Inoltre, tieni d’occhio il loro engagement su canali social e blog, sicuramente vuoi collaborare con qualcuno in grado di stimolare le conversazioni degli utenti. Le aziende possono usare piattaforme come Buzzoole per scoprire gli Influencer che hanno la maggiore affinità con la tua nicchia.

  1. Proponi dei contenuti interessanti

Trovare i giusti Influencer è solo metà dell’opera. Devi presentarti a loro con un’idea molto appealing, per convincerli a prendere parte alla tua campagna. Non deve trattarsi per forza di un compenso economico elevato. Puoi, ad esempio, dare loro controllo creativo sui contenuti, se il tuo è un brand conosciuto; gli Influencer adoreranno il fatto che un Brand noto dia loro libertà sui contenuti. Un’altra cosa che puoi fare è nominare alcuni Brand Ambassador e farli partecipare ai tuoi contenuti sia online sia offline. In sostanza devi offrire loro qualcosa che li faccia sentire speciali.

  1. Monitora e Ottimizza

Quando lavori con gli Influencer e reindirizzi i loro contenuti sui tuoi canali digital, monitora le performance dei contenuti per vedere quale genera il maggior traffico, engagement e conversioni. Una volta identificato il contenuto più performante traccia la fonte (l’influencer che lo ha creato), e coinvolgilo in altre campagne. Uno dei benefici di monitorare e ottimizzare i contenuti prodotti dagli influencer è che riduce drasticamente la possibilità di errore (non vorresti mai lavorare con l’influencer sbagliato) e affinare la tua content strategy con ciò che è meglio per la tua audience.

Conclusioni

L’Influencer Marketing può fare molto per i marketer perché risponde a una delle loro principali sfide – creare contenuti di valore in modo costante. Trovando i giusti influencer e lavorando con loro per creare contenuti di qualità, riuscirai a rendere scalabile la tua strategia di content marketing su tutti i tuoi canali digital.

This post is also available in: Inglese

Pubblicato in Content Marketing, Influencer Marketing

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

buzzoole influence engine optimization

Buzzoole is the first influencer marketing platform that connects brands with key influencers and their audiences

Categorie
buzzoole finder

Looking for a powerful tool to quickly find an influencer in your category? Try our Buzzoole Finder: all the right influencers at the tip of your fingers.

Recommend on Google
Ricevi i nostri articoli via email!