I 5 Top Travel Influencer su Youtube tra passione e condivisione

Il nostro Osservatorio interno è sempre in fermento, tra approfondimenti, classifiche e ricerche si impegna a fotografare la realtà dinamica dell’Influencer Marketing da una posizione privilegiata.

A settembre scorso abbiamo inaugurato i Buzzoole Rankings, classifiche a tema basate sull’engagement per post e sulla crescita mensile dei profili analizzati. Il canale social coinvolto fino ad ora nello studio alla base dei Rankings è stato Instagram che risulta al momento il canale più utilizzato nelle campagne di Influencer Marketing.

Tra i trend più forti emersi dai nostri Ranking c’è il grande utilizzo dei video e la loro incredibile capacità di generare engagement. Proprio per questo abbiamo deciso di sconfinare il patinato mondo di Instagram per analizzare le performance degli influencer anche sulla piattaforma per eccellenza dei video, Youtube.

Partendo dai criteri base utilizzati finora, anche per i Rankings Youtube i Content Creator verranno organizzati in 2 diverse classifiche: Stars con almeno 20.000 subscriber e Rising Stars fino a 20.000 subscriber. A guidare le nuove classifiche sarà la capacità di generare interazioni, nel caso specifico il numero di views per video prodotti e la crescita del canale ovvero i nuovi subscriber acquisiti nel periodo di riferimento. Le classifiche terranno conto delle performance ottenute in un anno, in questo caso partendo da marzo 2018 a marzo 2019. Si parte da uno dei settori più variegati e affascinante, quello dei travel vlogger (video blogger), creator accomunati dalla passione per i viaggi e per i video.

La classifica Stars

In vetta alla classifica troviamo Nicolò Balini, meglio noto come Human Safari, fotografo e videomaker considerato un vero e proprio punto di riferimento per i travel influencer su Youtube. A soli 27 anni ha visitato almeno 60 Paesi e vanta circa 399.000 views per post e più di 135.000 nuovi subscriber nell’ultimo anno, un guru dei viaggi! Secondo posto per Marcello Ascani, giovanissimo vlogger che appassiona i suoi subscriber con diari di viaggio e video-istruzioni per le occasioni più disparate, i suoi video contano una media di 85.000 views e nell’ultimo anno ha registrato un incremento di 70.000 subscriber. Al terzo posto troviamo Stepsover, Simone Monticelli e Lucia Gambelli, una coppia fuori dagli schemi che ha deciso di abbandonare la vita da impiegati per inseguire un sogno, ovvero viaggiare a lungo termine. Sono in viaggio con il loro camion da aprile 2017 e grazie a Youtube condividono la loro esperienza in giro per il mondo registrando una media di 40.000 views per video e più di 27.000 nuovi subscriber. Quarto posto per Stefano Tiozzo, fotografo naturalista e videomaker, che lascia la sua carriera da dentista per inseguire la sua passione per la natura e i viaggi. I suoi video contano una media di 36.000 views e nell’ultimo anno registra 48.000 nuovi iscritti al suo canale Youtube. Ultima posizione per Mattia Miraglio – Giro del mondo, è così che si chiama il suo canale Youtube proprio ad anticipare il suo obiettivo ovvero il giro del mondo a piedi. In viaggio da aprile 2014 condivide le sue giornate e le meraviglie del mondo contando 28.000 views per video e 20.000 nuovi subscriber nell’ultimo anno.

 

La classifica Rising Stars

Al primo posto tra le Rising Stars troviamo A Road to live, giovane coppia formata da Marco Perencin e Chiara Pozzobon, che hanno condiviso i loro 6 mesi di viaggio in mini van in giro per l’Europa incuriosendo la community di Youtube e registrando una media di 17.000 views per video e 2.800 nuovi subscriber. Secondo posto per The Random Walker, Leonardo Gerotto, veneto di nascita, cittadino del mondo per adozione. I suoi video registrano una media di quasi 14.000 views medie e nell’ultimo anno il suo canale ha guadagnato 4.500 nuovi iscritti. Reduci da un viaggio in van di 7 mesi in Nuova Zelanda e 4 in giro per l’Europa, al terzo posto troviamo Vansweetfun, Alessandro e Federica che hanno lanciato il loro canale Youtube nel 2018 registrando una media di 13.000 views per video e più di 4.000 subscriber. Quarto e quinto posto per Izzo Avventure e Due italiani in UK, il primo Salvatore Izzo è un giovane napoletano che spinto dalla curiosità e dalla passione ha già visitato 66 Paesi, i secondi, Elisa e Luca vivono nel Regno Unito dal 2014 ma sono sempre pronti a nuove avventure. I loro canali Youtube registrano rispettivamente una media di 6.900 e 6.700 views per video ed una crescita nel numero di iscritti nell’ultimo anno di 2.800 e 5.600.

I trend

I travel vlogger sono tutti accomunati da una forte passione per la condivisione, che sia attraverso i diari di viaggio o i video “how to” il loro primo obiettivo è condividere la loro esperienza a 360°. È proprio questo che caratterizza l’intenso rapporto che si viene a creare con le loro Community: migliaia di iscritti curiosi che seguono le loro avventure in giro per il mondo, sognando di poter seguire le loro orme o almeno prendere spunto per i propri viaggi. Molti travel creator poi non si fermano alla condivisione online ma vanno oltre e coinvolgono i propri seguaci offline organizzando viaggi di gruppo per far rivivere Paesi e culture visti solo grazie ai loro video. Un rapporto di fiducia e talvolta di ammirazione su cui i brand possono far leva.

Proprio come avevamo già visto con i Rankings su Instagram, viene confermata la grande versatilità dei travel creator intesa come possibilità di dare visibilità ai più disparati prodotti e servizi, andando oltre il proprio target di riferimento. Un travel creator che recensisce un villaggio dall’altra parte del mondo è quello che ci si aspetta, ma uno che racconta delle ultime scarpe sportive indossate o delle bevande energetiche rappresenta un elemento di novità oltre che un’opportunità interessante per le aziende di ogni settore.

Infine, vogliamo sottolineare come i brand possano trarre beneficio dalla grande capacità di coinvolgimento dei travel creator che grazie ai loro contenuti spettacolari riescono ad emozionare anche a distanza di chilometri, oltrepassando i confini dello smartphone e arrivando a parlare ai follower in un momento in cui sono particolarmente attenti.

Hai una passione per i viaggi e per i social? Potresti essere il prossimo travel influencer di successo e scalare le classifiche, entra nella nostra community!

ISCRIVITI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *